Mondi virtuali Il sesto senso e la fisica

7,00

1 disponibili

COD: 1416 Categoria:

Descrizione

FUORI CATALOGO!

Algerino Patrignani è nato il 14 Novembre 1948, da ragazzo andava bene in matematica ma non sapeva mettere in fila più di dieci parole, gli occorsero molti anni per imparare a trasformare le idee in un linguaggio comprensibile.
Le difficoltà lo hanno portato ad usare solo le parole essenziali scrivendo in
una forma quasi poetica, sorprende il grande numero di argomenti diversi che l’Autore presenta ai giovani come una finestra sul futuro.

Questo testo è una sintesi delle sue riflessioni sul mondo reale, la nostra anima ha bisogno di un passaggio intermedio per comprendere la vita.
La filosofia da sola non spiega il legame tra il pensiero astratto e la fisica dell’universo, esiste una realtà immateriale che si raggiunge con l’intuizione.
I cinque sensi ostacolano la libertà del pensiero, solo coltivando il sesto senso si può raggiungere la non dimensione dei mondi virtuali.
Insieme alla dimostrazione dell’esistenza di una sfera che non appartiene all’universo, espongo l’aspetto più profondo della fisica nucleare.
Alla prima lettura starete sulla difensiva perché le mie idee sono in contrasto con quelle classiche, tutto il testo è intuitivo e serve a stimolare quella parte della mente che è libera dai pregiudizi.

Pag. 50 ISBN 9788896553138