In bilico tra passato e forse

10,00

COD: 8 Categoria:

Descrizione

Davide Giovannini, classe 1968, si è diplomato all’Istituto Tecnico Industriale di Imola (Bo), città nella quale risiede. Appassionato alla poesia con particolare attenzione per quella Crepuscolare ed Ermetica, alla metà degli anni ‘90 inizia a scrivere ed ordinare i propri versi. Ha pubblicato le raccolte di versi: “Notte di vento” (2008), “Senza Rete” (2010) e “Dove finisce la fronda e inizia il vento” (2012). Vincitore del premio “Librerie Coop” Poesia al Boca 2011 con la poesia “Tra le mie braccia”, segnalato dalla giuria del Premio S. Martino 2015 con la poesia “Botta e risposta”. La poesia “L’alunno” è stata inserita dalla giuria del Premio San Martino 2016 nell’antologia “Un altro dire”. Dal 2014 incontra le classi delle scuole medie e superiori del territorio, alle quali racconta la sua esperienza poetica.

Le liriche di “In bilico tra passato e forse”, quarta raccolta dell’Autore, parlano di sentimenti intimi e delicati. I temi sono a volte ironici, a volte melanconici, sempre, comunque, ancorati al presente. E allora i suoi versi sono come un viaggio ininterrotto alla scoperta di noi stessi, della vita dell’Autore ma anche di ciascuno di noi e di quello che ogni volta sa rivelarci.

Chiude la raccolta, ed è questa un’altra originalità che ci regala Davide Giovannini, una serie di aforismi con considerazioni in prosa.

Pagg. 64 ISBN 9788893380270