13,00

2 disponibili

Categoria:

Descrizione

Flavio Tovani (Sanremo, 1985), avvocato, ha conseguito il Diploma di Perfezionamento in Persona e Tutele Giuridiche presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa nel 2013. E’ stato docente di diritto privato presso l’Università di Tolone dal 2013 al 2015, presso la Scuola Forense della Provincia di Imperia nel 2016 e presso l’Università degli Studi di Genova nel 2017. Ha pubblicato le sillogi di poesie Schizzi di mare (Ennepilibri 2005) e Pezzi lirici (Ennepilibri 2008), nonché numerosi libri in materia giuridica, fra i quali L’Europa e la responsabilità dello Stato (Ennepilibri 2010), Problematiche dell’adozione internazionale: l’affaire “Arche de Zoé” (Aletti 2010), La responsabilità aquiliana nelle relazioni personali tra familiari (La Riflessione 2010), L’ascolto del minore (Aletti 2011), Doveri genitoriali potestà e responsabilità civile (Invictus 2013) e Pareri e Atti di Diritto Civile (Primiceri 2016).

Alétheia (in greco, “verità”) ripercorre il percorso poetico e quindi esistenziale dell’autore nell’arco di circa dieci anni.

A testi di pochissimi versi, simili ad haiku giapponesi, se ne affiancano altri che si sviluppano sul modello dei salmi biblici, espressione di una religiosità che pervade tutta l’opera di Tovani: la sua, infatti, è poesia dell’Assoluto, certamente cristiana, ma difficilmente riconducibile a una precisa confessione.

Pagg. 66 ISBN 9788893380393